Celle della griglia

Il modello NMM (numerical mesoscale models) di meteoblue divide lo spazio in celle della griglia. Queste sono definite da un punto centrale e un diametro. 
La distanza tra le celle determina la risoluzione spaziale che è uguale al diametro (= due volte il raggio di ogni cella della griglia). Ogni cella rappresenta le condizioni atmosferiche nelle vicinanze e viene definita da un punto centrale comprendente coordinate e altitudine. L'altitudine è la media calcolata su tutti i punti della superficie facenti parte della cella, basandosi su un modello topografico con una risoluzione di 100 metri. Altre caratteristiche delle celle della griglia comprendono il tipo di superficie, di terreno, nonché l'inclinazione.

La tecnologia point adatta maggiormente l'informazione della cella localmente ad un posto, usando caratteristiche, tali come l'altitudine, l'esposizione, il tipo di terreno e la topografia circostante.

Utilizzo delle informazioni di una cella della griglia

Queste informazioni sono utilizzate da prodotti che mostrano le condizioni meteo di un'area (e non di un singolo punto ). Alcuni esempi di prodotti che mostrano le informazione delle celle della griglia sono: