Products, help and information

La pressione dell'aria

L'atmosfera è formata da aria e circonda la Terra (vedere sotto meteoScool). La colonna di aria su ogni metro quadro della superficie della Terra pesa circa 10 tonnellate, corrispondente ad una pressione (Forza per unità di superficie) di circa 101300 N/m², o 101300 Pa (1013 hPa) sul livello del mare.

La pressione dell'ara diminuisce con l'aumento dell'altitudine. L'aria situata nella parte inferiore dell'atmosfera, al livello del suolo, è compressa dall'aria al di sopra e pertanto è più densa; si ha così una pressi

one più elevata negli strati inferiori. Nella parte superiore dell'atmosfera, da 12 a 15 km di altitudine, la pressione atmosferica è di circa 100 hPa. La pressione stampata sulla pagina principale del nostro sito è la media per il giorno, e non la pressione effettiva.
L'unico schema in cui è possibile trovare la temperatura e la pressione insieme è nel meteogramma AIR, i due non vengono aggiornati con le misurazioni.

Per l'utilizzo meteorologico, forniamo informazioni di pressione dell'aria nei seguenti modi:

  1. Pressione dell'aria standard: misurate al livello del mare. La pressione dell'aria misurata ad altitudini più elevate è generalmente corretta al livello del mare, per mostrare le differenze spaziali e temporali della pressione. Un esempio di una curva di pressione viene indicata nel meteogramma AIR.
  2. Isobare: linee di "stessa pressione barometrica". Sono indicate sulle mappe di pressione per identificare zone alla stessa pressione e le differenze spaziali.
  3. Livelli di pressione: sono rappresentati su mappe di pressione di altitudine (spessore) o sui diagrammi AIR per identificare diversi livelli di altitudine per i quali si riferisce l'informazione meteorologica.

La pressione dell'aria ha un effetto su diversi fenomeni, come la bassa disponibilità dell'ossigeno ed il punto di ebollizione dell'acqua ad altitudini più elevate, nonché sulla convezione e la formazione delle nuvole.

Gli "altimetri" sono comunemente calibrati rispetto alla pressione dell'aria. Queste misure tendano a sopravvalutare l'altitudine quando la pressione dell'aria è più bassa ("depressione") o a sottovalutare l'altitudine quando la pressione dell'aria è alta. Gli altimetri di precisione sono dunque appositamente calibrati od utilizzano un GPS od altri metodi di georeferenziazione per misurare l'altitudine, ma non utilizzano mai la pressione dell'aria.

Il confronto tra la misurazione della pressione delle stazioni di misurazione è possibile solo se si utilizzano le stesse convenzioni per la visualizzazione della pressione (e questo è già noto).
In pratica, ci sono anche molti metodi matematici per misurare la pressione a livello del mare, che è diverso fino a 20 hPa, in funzione della correzione necessaria dell'altitudine. Pertanto, i valori misurati da stazioni diverse possono variare sostanzialmente quando normalizzata al livello del mare. Le differenze tra le stazioni sono spesso più grandi delle differenze in una stazione nel corso di un giorno.
Pertanto, il confronto dei dati misurati dalle stazioni con le previsioni meteo è anche difficile.
Una raccomandazione pratico è quello di utilizzare i valori di pressione di un sistema particolare per visualizzare le modifiche nel corso della giornata: questa informazione è più utile e e aiuterà nell'interpretazione dei fenomeni meteorologici.
Con meteoblue.com mostriamo la previsione della pressione dell'aria, non osservazioni. Questi non possono dare un quadro preciso di un luogo particolare, ma una buona vista degli sviluppi previsti e una migliore comparazione tra i luoghi che sarebbero possibili nelle singole stazioni. Questi valori sono disponibili in tutto il mondo, con una risoluzione molto elevata in alcune aree.